Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

ippogrifo11
Moderatore
Post totali: 140

Buona sera a tutti! Entro nel salotto (adotto la stessa immagine di Mercurius per questo spazio) in punta di piedi per non far rumore: magari qualcuno si è appisolato e non vorrei svegliarlo! D’altra parte, il tempo uggioso (almeno alle mie latitudini) di questo autunno inoltrato, invita molto al raccoglimento e al silenzio discreto, se non fosse che il mumble mumble di ciascuno di noi, che più o meno spesso è transitato e transita da queste parti, lo si può percepire come un vociare allegro, gioioso, che giunge fino a qui per chissà quale misterioso canale e nel quale ogni voce cerca quella a lei familiare. È la ricerca del contatto, così mi pare di percepire… o forse è solo una mia suggestione, indotta dal titolo del thread, che sembra un cartello appeso alla porta del salotto per ricordarci lo stato d’animo che impregna l’ambiente.
Ecco, ho fatto capolino e ho dato forma al mio mumble. E mi pare che l’autunno sia diventato un po’ meno uggioso e anche meno malinconico. Anzi, mi sento in compagnia! In gioconda e fraterna compagnia!
Buona serata e una gioiosa domenica a tutti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy