Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

garrulo1
Partecipante
Post totali: 324

Gli ultimi post mi portano ad una riflessione, se vogliamo di sintesi, molto terra/terra, non ho competenze per avventurarmi in questioni troppo scientifiche sull’argomento. Mi sembra però evidente che una cellula tumorale possa essere definita quale perfetto esempio di egoismo esasperato, nulla le interessa di un’organizzazione collettiva e finalizzata a benessere e sopravvivenza di un intero complesso vitale, ma solamente avviluppata all’interno di un meccanismo di autoprotezione, in completa scissione rispetto all’ambiente circostante. Aggiungo ancora una considerazione: questa estrema esaltazione della componente egocentrica, in combinazione con un’assoluta assenza di consapevolezza “in proiezione”, porterà inevitabilmente la cellula tumorale verso la distruzione, o perché l’organismo nella sua interezza, attraverso la terapia, ha reagito annientando il nemico, oppure perché, in caso di vittoria del ribelle, la casa madre, inevitabilmente crollerà in testa all’ospite indesiderato, coinvolgendolo fino in fondo nel crollo di tutto il castello. Anche da qui, pare di capire quanto siano pericolosi gli eccessi egoistici.
Un caro saluto a tutti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy