Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

anima critica
Partecipante
Post totali: 29

Eccomi di nuovo, con un po’ di vergogna, perché è da febbraio che non mi faccio vivo. Avevo detto che sarei stato più presente e avrei cominciato a fare i corsi online… Ma è proprio vero che le vie dell’inferno sono lastricate di buone intenzioni! Mi sono fatto riassorbire dal quotidiano, poi il quotidiano è diventato settimanale, il settimanale mensile e il mensile semestrale… E non sto parlando di giornali e riviste!
Insomma, è passato il tempo, preso da mille cose che mi hanno fatto lasciare anche i corsi alle prime battute. Adesso sto provando a ricominciare, ma stavolta non prometto nulla. Sapete com’è: l’esperienza mi consiglia di non sbilanciarmi. Comunque, ho deciso di rifarmi vivo con questo post, che pubblico in questo thread perché mi pare che sia quello più gettonato. Ho anche visto che non sono il solo a comparire e scomparire, però mi incuriosisce il fatto che qualcuno arriva, magari scrive a raffica per qualche tempo e poi svanisce nel nulla. E allora mi domando (perché la cosa riguarda anche me): è un fatto di incostanza? di situazioni della vita? di incapacità a stare su un percorso? di aspettative non appagate? di interesse esaurito o di semplice superficialità come quella del “mordi e fuggi”? Ma capita così anche nella Scuola? Io spero che almeno da voi l’assiduità e la costanza sugli impegni presi siano di casa e che le altalene le abbiate lasciate ai giardini pubblici! Scusate l’irriverenza, ma oggi, più che “anima critica”, mi sento “anima scettica”.
A presto, almeno spero, e un saluto a tutti!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy