Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Holvi49
Ospite
Post totali: 112

Buongiorno! Diceva qualcuno che il tempo è l’artificio che la natura ha creato per evitare che le cose avvenissero nello stesso momento. Lo dissi altrove: io lo intendo come trasformazione, come, cioè, la manifestazione del moto in atto che a sua volta è espressione di quell’ Una che tutto in sé contiene. E siccome contiene anche noi, non possiamo disgiungerci da niente. Forse avremmo potuto cambiare la sua percezione dello “scorrere veloce” rinunciando a frasi come ” correva l’anno etc.” Ecco, é lì che ci siamo dati la zappa sui piedi! (Si capisce che sto scherzando?) Un abbraccio a tutti e buon lavoro.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy