Rispondi a: Nato il primo germoglio sulla Luna

Home/Il Forum della Schola/Nato il primo germoglio sulla Luna/Rispondi a: Nato il primo germoglio sulla Luna

Home Page Forum Il Forum della Schola Nato il primo germoglio sulla Luna Rispondi a: Nato il primo germoglio sulla Luna

Buteo
Partecipante
Post totali: 146

Ringrazio Admin per i chiarimenti. Con la speranza di non uscire dal seminato, visto lo scarso interesse verso ‘Il primo re’, mi permetto di segnalare un altro film: ‘Il corriere- The mule’. Non avrei mai perso tempo in un film sull’argomento, se non fosse perché interpretato e diretto da Clint Eastwood.
Il film scorre leggero, ironico e imprevedibile, con il filo sempre teso a mantener desta l’attenzione. Viene da chiedersi se quest’uomo, così vecchio, sia consapevole di ciò che sta facendo.. Lo si vedrà alla fine. Perché lo fa? Perché la vita lo conduce lì. Brama denaro? Il denaro è un mezzo, è indispensabile per riavere la casa, per avere il pick-up quando il suo l’abbandona, per aiutare amici in dissesto, gli stessi fornitori di droga, la famiglia con la quale ha esili rapporti.. Sì, c’è qualche cedimento melò, soprattutto sul tema famiglia, ma a un americano si può perdonare..
Perché posto in questo thread? Perché è intitolato al primo germoglio nato sulla Luna e.. subito morto. Ed Earl Stone è appassionato coltivatore di emerocallidi, i cui magnifici fiori sbocciano al mattino e muoiono alla sera… E lui è sedotto da questo fiore che lo assorbe totalmente. Per il fiore trascura la famiglia, dimentica il matrimonio della figlia, finisce sul lastrico..
Lo vediamo ora guidare avanti e indietro sulle strade, come trascinato dalla vita. Eppure mai in balia della corrente. Eh sì, perché Stone è un eroe, è stato eroe di guerra… Ora va, segue i percorsi, non contrasta, eppure si percepisce un intimo distacco… Si scoprirà il perché alla fine: il suo animo è rimasto sempre insieme e fisso al fiore… Ora Stone può essere quel fiore, che ogni mattina nasce e ogni sera muore.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy