Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

m_rosa
Moderatore
Post totali: 280

Sono d’accordo con te mandragola, il fatto di “condividere” in qualche modo l’accudimento dei figli determinava sicuramente un’apertura diversa verso il concetto del femminile liberandolo da quelle connotazioni di rapporto stretto e duale che troppo spesso inficia, oggi, i rapporti tra madre e figlio/a. Certo, non voglio dire che i sistemi educativi delle società rurali del ‘900, fossero migliori, come non lo sono quelli odierni, ciò che posso dire, per esperienza, è che non esiste il genitore perfetto che dona l’amore perfetto che fa crescere figli perfetti, così come non esiste l’insegnante perfetto che dall’alto della sua cattedra elargisce perle di saggezza in favore di allievi che diventeranno a loro volta cittadini perfetti, e questo sia perché la perfezione non è tanto una caratteristica dell’uomo, e sia perché ognuno diventa ciò che può diventare: la ghianda potrà diventare solo quercia e nient’altro, quello che possiamo fare è aiutare chi abbiamo accanto a diventare se stesso, sempre che tale processo in qualche modo l’abbiamo già sperimentato su di noi. Un caro saluto

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy