Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

mandragola11
Partecipante
Post totali: 297

Wiwa, trovi significativi approfondimenti sui profumi dei tempi annuali nella sezione riservata. Per quanto riguarda la memoria che può scaturire dalla sfera sensoriale sono d’accordo che si riscontra come uno scambio di funzioni tra i vari sensi per cui un suono ti risveglia la visione passata di un luogo, e l’odorato ti fa venire giustamente l’acquolina in bocca! Evidentemente ruotiamo intono a un organo unitario che li deve sintetizzare tutti.

Tornando all’aspetto intrigante come dice tanaquilla9 dell’occhio porta o specchio dell’intero organismo, e l’iridologia?
Formatasi a fine 1800, per quanto sia considerata una pseudo-scienza non comprovata dai parametri ufficiali, nel ritenere di analizzare la salute dell’intero organismo psichico e fisico attraverso l’occhio sembra presentare, come ritengono alcuni, collegamenti con le antiche credenze delle civiltà mediterranee.
Nell’antico Egitto ad esempio, vi era una dea preposta alla funzione talismanica e protettiva dell’intero organismo attraverso l’occhio, Uadjet, la verde, dea serpente (guarda caso ritorna il serpente!) pre-dinastica, ritenuta la Regina madre di tutti gli dei, personificatrice dell’Occhio di Horus, o Oro, in seguito sinonimo di Occhio di Ra, che era diviso in 6 parti: i 5 sensi + la mente/pensiero, rappresentata dal sopracciglio.
Bello no?

  • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 2 mesi fa da mandragola11.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy