Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

Home/Il Forum della Schola/I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica/Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

Home Page Forum Il Forum della Schola I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

catulla2008
Partecipante
Post totali: 177

Riallacciandomi all’ultimo post di Garrulo e alla sua – diciamo – ‘sperimentazione’, mi vien fatto di manifestare alcune osservazioni.
Forse si dovrebbe abituarsi un po’ di più a considerare questa nostra carne aggregata in organismo come concretizzazione dell’idea-uomo (a prescindere dal genere) discesa dalla Natura Madre. Luogo sacro in quanto manifestante il progetto-umanità e, contemporaneamente, l’unicità di un essere: nato e poi cresciuto; essere parlante, pensante, agente liberamente eppure secondo il progetto della specie.
Forse il primo luogo del sacro siamo noi?

  • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 7 mesi fa da catulla2008.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy