Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

Home/Il Forum della Schola/I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica/Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

Home Page Forum Il Forum della Schola I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

garrulo1
Partecipante
Post totali: 325

Dico ancora una cosa (da buon garrulo), sul prosieguo dell’esperienza di cui ho scritto ieri sera. Ripeto, senza saperne più di tanto a quel tempo sui digiuni, decisi da lì a poco che sarebbe stata buona cosa, per un po’ di tempo, se possibile una volta a settimana, una giornata di digiuno. Sola possibilità di acqua a volontà oppure succhi di frutta e verdura al naturale, e, con il tempo, mi piacque anche il succo di patata, antinfiammatorio e disintossicante per sua natura, e con poco zucchero di canna divenne perfettamente abbordabile. Mi venne consigliata questa operazione nella giornata del martedì, in quanto, secondo il conduttore dell’esperienza (e anche secondo me), in quel momento della mia vita, ero carente nell’aspetto marziale. Vista quindi la mia potente motivazione a fare questa carrellata di digiuni, caddero tutti di martedì. Non ricordo per quanto tempo la cosa andò avanti, ma anche qui, il rovescio della medaglia, un po’ buffo ed un po’ no, fu che, con forse troppe privazioni ravvicinate nel tempo, iniziai ad apprezzare più che mai il cibo, mi resi ahimè conto che, fino a poco tempo prima ero anche un pochino schizzinoso, dopo, diciamo che tutte le pretese in campo alimentare si erano dissolte (formaggi a parte), ma bisognava cominciare di buona lena ad attenzionare sistematicamente la bilancia per non litigarci di brutto. Ora, per fortuna, sapendone qualcosina in più sulle ragioni rituali e anche solamente salutari sui digiuni, guidati ovviamente con scienza e coscienza, mi sento decisamente al riparo da eccessi che agiscono sì sulla volontà, ma possono, di contro, creare complicazioni difficili poi da gestire.
Una buona serata a tutti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy