Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

mercuriale2011
Partecipante
Post totali: 105

Il modo di concepire la Terapeutica descritto da Bell e m-rosa, mi richiama alla mente il concetto di “Neutralità” del Tramite, fondamentale nella Terapeutica ermetica. Però, come già detto, questo è uno stato da raggiungere attraverso la purificazione dei nostri sensi. Personalmente ancora oggi mi trovo a volte ad avere coinvolgimenti emotivi che offuscano la corretta visione distaccata….Sono consapevole di doverci lavorare sopra!!
A proposito dell’ importanza dell’alimentazione concordo con quanto dicono Buteo e M-rosa ….”sa esattamente cosa le fa bene mangiare…”, se istintivamente sapessimo di quali cibi nutrirci e come variare l’alimentazione in base alle necessità della vita”. Concordo che a ciò si arrivi attraverso l’educazione ermetica alla fine di un lungo processo di purificazione. Infatti le nostre pratiche, finalizzate all’Evoluzione/Salute dell’Essere comprendono anche indicazioni sul “nutrimento”. Altro punto importante di cui parla Buteo è il fattore “soggettività”, non è affatto detto che una dieta sia perfettamente applicabile a tutti gli individui. Anni fa ricordo che questo concetto fu evidenziato al Convegno organizzato dalla Schola a Napoli, proprio sul tema dell’alimentazione. In realtà ci vorrebbe una dieta personalizzata per ciascun individuo calibrata sulla sua struttura e le sue esigenze del momento.
Buona serata a tutti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy