Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Marypru
Partecipante
Post totali: 4

La musica e la danza sono espressioni umane del linguaggio universale con una forte componente emozionale. Il suono rappresenta un canale di conoscenza della realtà circostante. La danza è invece la prima espressione artistica del genere umano e ha come strumento il corpo.
La musica e l’arte influiscono sullo stato d’animo sulle emozioni: possono rendere felici o tristi,calmi o irrequieti.
Alcuni colori vengono chiamati” caldi” come il giallo , il rosso, l’arancione danno un senso di allegria o do calore, stimolano le funzioni respiratorie e cardiocircolatorie, eccitano. Altri vengono chiamati “freddi” come il verde il blu,il viola perchè danno un senso di profondità, rallentano il ritmo cardiaco e il ritmo respiratorio, rilassano.
La musica ha il potere speciale di suscitare sensazioni e di risvegliare emozioni in chi l’ascolta, la stessa musica in situazioni diverse può far scattare emozioni diverse. L’arte dei suoni ha un’influenza positiva sui bambini sin dai primi giorni di vita: stimola l’intelligenza, induce la calma, favorisce il benessere e si rivela fondamentale per lo sviluppo della fantasia; inoltre, visto che è un linguaggio universale, aiuta a sviluppare la socialità, la tolleranza e l’apertura verso gli altri. Per i bambini tutto ciò è molto naturale: attraverso la musica potranno raggiungere le parti più profonde di loro stessi e favorire la capacità espressiva e creativa. E’ in questa ottica, credo, che la “musicoterapia”di Pitagora trova la sua dimensione applicativa.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy