Rispondi a: La Scienza Ermetica nelle Arti

Home/Il Forum della Schola/La Scienza Ermetica nelle Arti/Rispondi a: La Scienza Ermetica nelle Arti

Home Page Forum Il Forum della Schola La Scienza Ermetica nelle Arti Rispondi a: La Scienza Ermetica nelle Arti

wiwa70
Partecipante
Post totali: 226

Interessante il tema introdotto da Mara, che mi ha fatto sorgere ulteriori domande: cos’è il Bello nell’arte? L’opera d’arte è un mezzo o è fine a sé stessa? Provo a rispondere dicendo che bisognerebbe distinguere l’aspetto puramente estetico dell’arte in cui ci si applica per hobby o evasione, che può seguire mode o consuetudini che possono cambiare con i tempi storici o viceversa un aspetto finalizzato delle tecniche e materiali artistici messi al servizio della terapia: ad es. in arte-terapia il concetto di Bello,non può prescindere dal Vero e quindi dal Bene laddove per Vero s’intende seguire i meccanismi e processi della Natura secondo metodologie terapeutiche specifiche e quindi in definitiva agganciarsi agli archetipi che non hanno tempo e spazio, partendo dal presupposto che solo questo può sanare nell’arte e attraverso l’arte, in quanto l’opera artistica è chiaramente un mezzo e come da definizione un manufatto esprimente un’Idea; l’artista d’altro canto è tramite anch’Egli, poiché con la sua grande sensibilità e maestria coglie l’Idea, rappresentandola, come immagino sia successo a Michelangelo con la Pietà, Leonardo con l’Uomo Vitruviano e le sue proporzioni perfettamente in sintonia con quelle naturali e così via ma se il genio è sregolato come la mettiamo?Ne possiamo dedurre ragionevolmente che non avendo la consapevolezza e la coscienza del proprio genio, la sua arte non necessariamente lo possa aiutare a trasformarsi e ripristinare il proprio o altrui equilibrio per quanto l’opera possa essere considerata d’effetto straordinario per luce, colore, angolatura, tematica, tecnica ecc….detto questo, nella migliore delle ipotesi, penso che comunque dipingere un quadro o scolpire una scultura sia un nobile passatempo, che può anche risollevare lo spirito e alleviare temporaneamente ansia, angoscia ecc. .. per intenderci se Van Gogh fosse stato un carpentiere anziché un pittore, forse avrebbe posto fine alle sue sofferenze molto prima e quindi probabilmente la sua arte gli ha allungato la vita!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy