Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

m_rosa
Moderatore
Post totali: 280

La medicina Ermetica è Volontà e Amore ricordava gelsomino, e proprio qualche giorno fa mentre operavo per un ammalato, un pensiero repentino mi ha attraversato la mente: l’azione terapeutica della Miriam è analoga a quella di un essere che in presenza di un morbo, mette in moto gli anticorpi per difendere la propria incolumità e tornare a uno stato di equilibrio/salute.
Ciò mi ha portato poi, a riflettere su l’amore che si prova per l’ammalato che non può essere quello classico o profano, legato alla persona particolare, infatti ci troviamo ad operare, a volte, per individui che abbiamo visto una sola volta e che per la logica comune ci sarebbe impossibile amare in quanto questo sentimento per svilupparsi ha bisogno di un minimo di conoscenza. C’è però, un’altra caratteristica dell’amore profano che ci può aiutare a comprendere: si ama colui al quale siamo o ci sentiamo legati per qualche motivo e qui si che c’è il riscontro!
Infatti considerando l’umanità come un grande unico uomo e ogni singolo essere umano come una sua cellula, nel momento in cui operiamo per la terapeutica ci facciamo veicolo della forza autoguaritiva dell’umanità intera che, sanando quella cellula/individuo malata, va a sanare se stessa. La terapeutica dunque, è necessaria alla sopravvivenza dell’umanità intera e quindi alla sopravvivenza di ognuno di noi e per cui al di là di ogni misticismo, non possiamo esimerci dal perseguire la Salute e la Luce ad essa collegata

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy