Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

BELL
Partecipante
Post totali: 71

Leggendo i post dell’Accademia Sebezia e Giuliana, che ringrazio per i preziosi contributi, a proposito della Medicina Egizia vorrei porre la mia attenzione sul primo punto esposto.” Il corpo umano equivale alla natura e le sue funzioni sono indagate come modello del comportamento dell’universo”.
Immediatamente il pensiero corre al rapporto analogico tra Microcosmo e Macrocosmo che è un punto cardine dal punto di vista Hermetico; tutti noi spesso abbiamo affrontato questo tema all’interno della Schola (lavori Accademiali) o leggendo gli scritti del Maestro Kremmerz e dei Maestri che lo hanno seguito fino ai tempi nostri .
Tutti noi riconosciamo la veridicità di questo punto cardine qualcuno in maniera intuitiva, altri in maniera sperimentale fino ad arrivare a chi ne ha fatto sue le chiavi interpretative e vive in quello stato.
A questo punto mi domando: siamo in grado di individuare in maniera concreta un meccanismo che fa parte della nostra Fisiologia e che analogicamente ritroviamo in Natura non in una specifica forma di vita ma ad un livello più generale? Esemplifico meglio la domanda: in Natura esiste un Apparato Digestivo? Un apparato Uditivo, visivo, fonatorio ecc?

Buona giornata a tutti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy