Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home Page Forum Il Forum della Schola UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Lucis_fero
Partecipante
Post totali: 11

Siamo al primo del nuovo anno, con un futuro ed uno scenario tutto da modellare e predisporre e per tale momento mi sorge una domanda: cos’è l’“avvenire”?
Parto dal considerare che cosa non è il vero avvenire per esseri umani che per loro consiste nel valutare quei trenta, quaranta o cinquant’anni che ancora devono trascorrere sulla terra consumando questa vita mettendo del denaro in banca, comprando azioni, facendo assicurazioni sulla vita ecc.. Molti credono così di lavorare per l’avvenire.
Ma l’avvenire è talmente vicino che presto diventerà il presente, e altrettanto rapidamente quel presente diverrà il passato.
Alla fine essi non fanno che lavorare nel vuoto, per il vento.
Tutti gli avvenimenti che si svolgeranno nell’attuale esistenza appartengono ancora al presente e l’avvenire che si deve pensare di creare è l’infinito, è l’eternità’.
Con l’ourobos ci si attiva a creare questo avvenire che non può essere realizzato sul piano fisico se prima non è stato realizzato nel pensiero. Una volta realizzato nel pensiero scenderà nel cuore, nei sentimenti, e allora potrà finalmente esprimersi attraverso le azioni. Tale infatti è il processo della realizzazione nella materia: pensiero – sentimento – azione.
Auguri a tutti di ogni bene per questo anno nascente.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy