Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home Page Forum Il Forum della Schola UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

mens.libera
Partecipante
Post totali: 16

Il 21 dicembre si verificherà il solstizio d’inverno, il giorno più corto dell’anno, con minori ore di luce, notte più lunga e l’inizio dell’inverno astronomico. Da questo giornata in poi, il Sole comincerà a risalire verso l’equatore celeste, le ore di luce aumenteranno fino a raggiungere al massimo con il solstizio di estate. L’eterno ciclo della natura – in questo caso a livello astronomico – si perpetua, regolando l’esistenza sul nostro pianeta. Da questa data il Sole al minimo del suo splendore è “bambino” appena rinato dalle tenebre che lo avvolgono e deve affrontare il percorso che lo porterà a divenire l’astro brillante dispensatore di vita. Tutte le popolazioni di tutte le religioni e mitologie, fin dai tempi remoti hanno valorizzato sacralizzandolo, questo momento di rinascita e rigenerazione celeste, che spiega i suoi effetti su tutta la natura. Risalta perciò la vicinanza dell’evento del Natale che celebra a pochi giorni di distanza la nascita di un altro bambino – divino – dal buio di una grotta. Infine, non si può non riportare un brevissimo stralcio delle auree eterne parole che ha scolpito il Maestro Kremmerz nel suo inno al Sole UNUS, POLLENTISSIMUS OMNIUM: “O SOLE, radiante Iddio, padre nostro, tu che crei le forme e dai con l’ombre il rilievo alle cose visibili nell’onda del tuo splendore eterno, illumina della tua LUCE DIVINA colui che…..……”. Il Sole è la nostra Fonte di vita in tutti i sensi, senza del quale non potremmo semplicemente esistere. Buon Sole bambino a tutti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy