Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home Page Forum Il Forum della Schola UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

tanaquilla9
Moderatore
Post totali: 455

A proposito di quanto scrive Holvi, alla fine del post del 3 dicembre: “cercare di capire come possiamo avere un contenitore che trasporta la nostra soggettività e consapevolezza e che si può muovere separatamente dal corpo fisico…”, mi pare giusto dire che prima di tutto bisognerebbe conoscerlo questo corpo fisico, con tutte le sue funzioni e potenzialità. Parlare di altri corpi, fintanto che non si possano toccare e conoscere, è un non senso, aria fritta, è un concetto astratto. Sappiamo benissimo che la divisione in 4 corpi dell’essere umano, i cui nomi Kremmerz dice aver preso a prestito dalla mitologia, è un suo espediente divulgativo e didattico. Sappiamo benissimo che l’essere umano è una unità. Ora il fisico che Holvi cita, Jhon S. Hagelin, certamente uno scienziato coi controfiocchi, sembrerebbe anche leader del movimento di Meditazione Trascendentale negli Stati Uniti e sembra che parte del suo impegno professionale sia stato anche formulare ipotesi per convalidare attraverso la Fisica le tesi di Maharishi Mahesh Yogi (che ha introdotto in Occidente la tecnica della meditazione trascendentale). Ora, tale movimento, per quanto possa essere degno di stima, non credo abbia qualcosa in comune con noi discepoli del metodo ermetico e del materialismo sacro kremmerziano che prevede l’intelligenza della materia. Utile rileggere su questo stesso sito G. Kremmerz/ il Pensiero. Saluto tutti e in particolare Holvi.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy