Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home Page Forum Il Forum della Schola UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

andy60
Partecipante
Post totali: 13

Credo anch’io che la scienza debba ancora scoprire la maggior parte delle cause del funzionamento dei fenomeni che magari la tradizione ermetica da parte sua già controlla o utilizza da millenni per via diretta sperimentale e trovo interessante il rovesciamento delle prospettice che Holvi ha riportato anche con la citazione di Bruno. Mi viene tuttavia da considerare come in definitiva ci siano solo due modalità di comprensione della fenomenologia, o attraverso la via diretta tradizionale sperimentale evolutiva personale o attraverso la sperimentazione scientifica razionale e che entrambe queste modalità necessitino sempre di un’oggettivazione senza la quale restiamo nel campo delle ipotesi o della fantasia. Campo nel quale volentieri si rifocillano i sogni e desideri di spiegazioni più consoni a ciascun individuo, i quali, seppure in rari casi possono portare anche a intuizioni geniali, in tutti gli altri sono solo piacevoli distrazioni che se prese sul serio diventano fuorvianti. Così la teoria dei tachioni, molto suggestiva, per quanto ne so è solo un’ipotesi matematica immaginaria che oltretutto, se fosse vera, smentirebbe tutte le teorie fisiche finora dimostrate incluse quelle di Einstein. Così come l’idea che il pensiero viaggi per flussi di tachioni, che nessuno ha mai visto e forse mai vedrà. Sarà un problema mio, ma ho un’attitudine scientifica che mi porta sempre a far suonare campanelli d’allarme dinanzia a piacevoli astrazioni per mettermi sempre in guardia su quanto sia importante distinguere con totale consapevolezza de precisione ciò che è stato oggettivato dall’immaginario, dopodiché liberi di volare con la fantasia, cum grano salis! Un saluto a tutti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy