Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home Page Forum Il Forum della Schola UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

garrulo1
Partecipante
Post totali: 325

Mi “riallaccio” al post di wiwa70 del 31 ottobre u.s., proprio per porre ulteriore attenzione sul fatto che, ogni idea di possibile omologazione tra appartenenti alla Schola, letteralmente cozza con quelli che sono i presupposti del metodo ermetico che caratterizza modus procedendi ed approccio ideologico ai dettami Ortodossi. Nei fatti, il metodo di cui sopra, sperimentale per sua intrinseca natura, soggettivo in quanto elastico nell’adeguamento ai ritmi individuali, beninteso all’interno della cornice di regole di scuola, maieutico fino nelle più profonde radici, in quanto invita ogni ascritto a cavare le proprie teorie dalla pratica data dagli strumenti forniti, di modo che, ogni passo compiuto, ovviamente oggettivato secondo gerarchia naturale, entra in un campo di coscienza soggettiva che si può definire quale conoscenza sperimentale, quella che non si perde più, a differenza di molti concetti ed idee facenti parte del più vasto e mutevole ambito delle conoscenze razionali, che passano per altra via. Proprio dalla sommatoria dei vari passaggi di conoscenza sperimentale, si va a definire il presupposto di gerarchia naturale. Credo e spero che dalle poche righe si comprenda bene la libertà di attivazione ed il rispetto di ogni singola traiettoria evolutiva, quindi della persona nel senso più profondo del termine, fermo restando, a parità di condizioni, rispetto estremo delle regole della Schola.
Un caro saluto ed una buona domenica a tutti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy