Rispondi a: L’Agape di Solleone 2017

Home/Il Forum della Schola/L’Agape di Solleone 2017/Rispondi a: L’Agape di Solleone 2017

Home Page Forum Il Forum della Schola L’Agape di Solleone 2017 Rispondi a: L’Agape di Solleone 2017

m_rosa
Moderatore
Post totali: 278

Un altro ciclo si è concluso, portandoci una cornucopia ricca di frutti che abbiamo “assaporato” sia in senso figurato che non, nell’Agape appena trascorsa. Tutti siamo tornati a casa ben nutriti, con quel senso di appagamento che si ha, appunto, dopo un buon pasto, ma, nel caso nostro, che non riguarda solo lo stomaco, ma tutto il nostro essere, una sorta di pacificazione dello spirito, uno stato di “grazia” che come ci ha spiegato il Maestro, è si, una pacificazione, ma attiva, che innesca un fermento interiore. Ed è proprio questo fermento interiore che non dobbiamo lasciar spegnere e che dobbiamo incanalare verso mete più pure, che ci deve spingere a lavorare indefessamente per il Bene, a restituire gratis, così come gratis abbiamo ricevuto. E dunque tornano due termini ricorrenti in questo plenilunio: grazia e gratis; sono due parole legate a doppio filo, non solo per la medesima etimologia ( gratiis=abl. pl. di gratia) ma anche per il senso profondo, gratis, infatti, vuol dire non pretendere niente in cambio e, lo stato di grazia, credo che lo si ottenga solo aprendosi a una dimensione d’amore più vasta, che superi i limiti del proprio io egocentrico e dunque senza pretendere nulla in cambio. Spero e credo con tutto il cuore che ognuno di noi possa fare un passo avanti nel cammino evolutivo.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy