Rispondi a: In attesa dell’Agape

Home/Il Forum della Schola/In attesa dell’Agape/Rispondi a: In attesa dell’Agape

Home Page Forum Il Forum della Schola In attesa dell’Agape Rispondi a: In attesa dell’Agape

Diogenonn–
Partecipante
Post totali: 57

Stimolato dalla precisazione della Direzione sul Solleone, nel thread precedente, ho trovato una spiegazione sul web “Sebbene nell’emisfero nord il riscaldamento solare più alto avviene alla fine di Giugno, le temperature maggiori si raggiungono in media tra fine Luglio ed inizio Agosto. Questo sfasamento è il tempo impiegato dalla temperatura dell’atmosfera per raggiungere l’equilibrio con la radiazione solare in arrivo.”
Ma mi chiedevo se anche gli antichi egizi soffrissero come noi, particolarmente quest’anno, la grande calura di solleone … ebbene si ! e con effetti talmente devastanti da impietosire Iside che come dicono gli antichi fra cui Plutarco agitando il Sistro gonfiava le acque del Nilo che straripava inondando del benefico limo tutto il suo Corpo, la terra d’Egitto, perché Iside detta anche Sothis ovvero Sirio era la Stella del Cane (la Canicola che ci sta attanagliando in questi giorni) Canicola che per gli Egizi richiamava l’acqua. E sotto questa canicola si sta per celebrare la nostra Agape. Speriamo perciò che le Isiache acque, come quelle del Nilo, ci inondino rendendoci fertili e fruttosi nel nostro cammino evolutivo.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy